Bologna: Di Francesco deve ancora dimostrare molto

Il Bologna del presidente Saputo sta chiudendo la stagione nel peggiore dei modi. Dopo un bel girone di andata nessuno si sarebbe mai immaginato un girone di ritorno da retrocessione. I giocatori sono colpevoli alla pari del tecnico e della società, ma fortunatamente per la piazza felsinea la squadra è riuscita a salvarsi anche quest’anno con il minimo sforzo.

Peccato però perchè la tifoseria non ha preso particolarmente bene l’atteggiamento visto in campo da tutti i rossoblu. Uno dei talenti emergenti del calcio italiano, Federico Di Francesco, ha deluso come i compagni, e sa che per puntare a certi obiettivi dovrà dare molto di più.

Il figlio di Eusebio ha sottolineato: “Volevamo chiudere la stagione casalinga con una vittoria, peccato per il risultato. Ora speriamo di chiudere bene all’ultima giornata contro l’Udinese. Il Bologna è una società molto ambiziosa, che ha voglia di crescere. Abbiamo fatto un’annata buona, da parte nostra c’è voglia di continuare a crescere e a fare bene. Sicuramente ci manca un po’ d’esperienza, c’è voglia di migliorarci e di fare una grande partita a Udine per continuare il nostro percorso di crescita. Nazionale? Per andare in Nazionale devo dimostrare sul campo di crescere, io devo pensare a fare bene col Bologna, per me è la cosa più importante“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *