Crotone Calcio: Zenga pensa alla salvezza e sostiene Buffon

Il Crotone si avvicina alla sfida di questa sera contro la capolista Juventus consapevole che contro i bianconeri non sarà affatto semplice. L’allenatore dei pitagorici, Walter Zenga, sa che la salvezza non è un’utopia, ma che per fare punti contro la “Vecchia Signora” servirà un vero miracolo sportivo.

L’allenatore ha preso le difese di Gianluigi Buffon dopo la reazione avuta a Madrid a seguito del rigore concesso al 93′ che ha poi eliminato la Juventus dalla Champions League: “Come avrei reagito se mi avessero dato un rigore contro come quello concesso al Real Madrid? Io avrei fatto peggio di quello che ha fatto Buffon“.

Zenga, poi, tornando sul match di campionato, ha spiegato: “Io e Buffon viviamo le cose con grande passione. Lui ha scritto la prefazione del mio libro dicendo che non gli ero simpatico perché me la pigliavo con tutti quando giocavo con l’Inter. Chi vive le cose può reagire in modo sbagliato e chi sta fuori non puo’ capire cosa si prova. Io sabato sono tornato da Genova e non sono uscito da casa fino a ieri perchè la sconfitta mi fa stare male e finchè la vivrò così farò l’allenatore. Quando non avrò dentro l’angoscia della sconfitta tornerò a casa. Magari sbaglio le scelte, però le faccio, però vivo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *