Torino-Belotti: insieme anche il prossimo anno

Il bomber del Torino Andrea Belotti in questa stagione è venuto decisamente a mancare. L’ex Palermo, dopo la passata stagione vissuta sugli scudi, si è ritrovato a vivere un anno da dimenticare. Tra infortuni e pochi gol segnati il calciatore è diventato l’ombra di se stesso.

Nonostante ciò il presidente del Torino Urbano Cairo non sembra avere nessuna intenzione di perdere l’attaccante in estate. E’ stato proprio il numero uno della società a spiegare il proprio pensiero iniziando però da un elogio per la formazione primavera che ha conquistato la Coppa Italia contro il Milan: “Il fatto che il Toro nell’anno della rinascita del Filadelfia abbia vinto la Coppa Italia giocando proprio la gara d’andata in quello stadio, vincendo per 2-0 al termine di una bella prestazione, è motivo di grande orgoglio per me. È una bellissima vittoria per noi che fa seguito alla Supercoppa di due anni fa e al campionato di tre anni fa“.

E’ poi arrivato il pensiero sul “Gallo”: “Con i dirigenti del Milan ci siamo salutati, ma di Belotti abbiamo parlato l’anno scorso quando io non volevo vendere il calciatore. Quest’anno non ha avuto una stagione fortunata a causa di due infortuni con cui ha perso praticamente tre mesi, si sta però riprendendo al meglio e io me lo voglio godere ancora. Visto che non l’ho fatto in questa stagione, lo farò nella prossima. Milan? Non me lo richiedono, il giocatore resta da noi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *