Champions League: Roma, Alisson felice di trovare il Liverpool e Salah

Il sorteggio delle semifinali di Champions League ha messo di fronte Roma e Liverpool, il presente e il passato del fenomeno egiziano Mohamed Salah. Una partita che sarà particolarmente sentita dal giocatore, diventato il grande trascinatore dei “Reds”, e dai calciatori giallorossi.

Lo stesso portiere dei capitolini, Alisson Becker, in merito al sorteggio ha detto: “Volevamo conoscere subito il nostro avversario in semifinale di Champions: il Liverpool sta facendo benissimo ed è in crescita, sia in campionato che in Europa, dove non ha ancora perso. Sarà difficilissimo per noi ma lo sarebbe stato contro chiunque“.

Il brasiliano ha poi aggiunto: “Sarà bello ritrovare Salah, tutti noi gli vogliamo bene e sono anche amico di Firmino, ci dobbiamo preoccupare di tutti però, il loro attacco è molto forte. Più difficile la Champions o il Mondiale? Forse la prima ma non ci penso adesso. Dopo la gara col Barcellona ho parlato con Paulinho e mi ha detto subito che la Roma è una squadra molto forte. Li abbiamo fatti soffrire molto e l’atmosfera era pazzesca. Mi ha detto che possiamo fare grandi cose. Ho rivisto la partita quando sono tornato a casa, prima sono andato a cena con i miei amici. Non riuscivo a dormire e ho riguardato tutta la gara. È stato bello e ho riprovato le stesse emozioni di quando ero in campo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *