Lazio: Inzaghi dispiaciuto per il ko contro la Juventus

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi sta attraversando un momento particolare. Il mister, che in più occasioni “radio mercato” ha accostato alla panchina della Juventus, ha fatto un suo commento sul ko patito in casa proprio contro la formazione bianconera di mister Allegri.

Inzaghi ha chiarito: “Non meritavamo la sconfitta, ma questo è il calcio. C’è rammarico. Ora dobbiamo essere bravi a lasciarci alle spalle le ultime due partite. Abbiamo affrontato Milan e Juve, già battute all’andata. Una l’abbiamo persa ai rigori, l’altra a 10” dalla fine. Ripartiremo dal cuore che abbiamo messo. Dybala? Tutti i gol si possono evitare. Forse potevamo fare fallo, forse ci poteva essere fuorigioco. Luiz Felipe subisce un tunnel, Parolo per paura del VAR non tocca il giocatore. Dybala da terra riesce a calciare. Forse era scritto che dovevamo perdere“.

Il tecnico della formazione romana ha poi aggiunto: “In campo però mettiamo sempre tutto. Ci poteva stare un po’ di stanchezza, la Juventus non aveva giocato. Ora bisogna ripartire subito con il cuore. Benatia su Leiva: rigore? Non l’ho rivisto, mi dicono di un rigore netto. Cambierebbe poco. Sapete come la penso, ci sono degli addetti. Probabilmente il rigore non c’era, così è stato valutato. Risultato? I rimpianti ci sono, ma non sono di questa partita. Stasera ci doveva essere un pareggio. Se qualcuno doveva segnare, forse, era la Lazio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *