Hellas Verona: Valoti si vede ancora in gialloblu

Mattia Valoti, grande protagonista dell’ultima sfida di campionato, quella che gli ha visto segnare la doppietta decisiva contro il Torino di Walter Mazzarri, è un centrocampista duttile in grado di agire da centrale, trequartista e ala sinistra. Lui, nato a Vicenza nel 1993, veste la maglia dell’Hellas Verona dal 2014 e, nonostante le voci di mercato, il suo futuro sembra essere saldamente ancorato alla squadra del presidente Setti.

Con un contratto lungo, con scadenza a giugno 2021, Valoti si sente garantito nel ruolo in terra scaligera. Valoti ha indossato la maglia del Verona in 51 occasioni segnando anche 6 reti, per lui anche due prestiti, prima a Pescara poi a Livorno. Ma Valoti ha le idee molto chiare e non vuole sentire parlare di mercato.

La doppietta al Torino? Volevo tanto tornare al gol, la mia seconda doppietta con la maglia del Verona: sono felice, non ho mai smesso di crederci mettendo la squadra sopra ogni cosa. Il rinnovo di contratto? Sto benissimo a Verona, anche come città, ed è un orgoglio che la società creda in me. Credo fortemente in questo club e in questi colori, che mi hanno dato tantissimo“, ha detto il centrocampista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *