Champions League, ottavi: Shakhtar-Roma 2-1, tutti i risultati

La Roma di Eusebio Di Francesco nella sfida di andata valida per gli ottavi di finale di Champions League, ha perso di misura in casa dello Shakhtar Donetsk. Il 2-1 finale è frutto di un buon primo tempo da parte dei giallorossi che trovano la rete del momentaneo vantaggio al 41′ con l’ormai solito Under.

Nella ripresa, però, i padroni di casa tornano in campo con un piglio diverso e raggiungono prima il pari con Facundo Ferreyra al 52′, poi il sorpasso, diciannove minuti dopo, ad opera di Fred. Per la Roma un risultato ribaltabile al ritorno che in chiusura sarebbe potuto essere più pesante, ma Bruno Peres, con un miracolo sotto porta, si è sostituito ad Alisson in una incredibile deviazione sopra la traversa. La Roma può farcela, ma tra tre settimane all’Olimpico servirà una prova molto diversa.

La settimana di Champions si è completata con il pari per 1-1 tra Chelsea e Barcellona (reti segnate da Willian per i “Blues” e dal solito Lionel Messi per gli spagnoli), dal rotondo 5-0 con il quale il Bayern Monaco ha affondato gli elvetici del Basilea e dallo 0-0 tra il Siviglia e il Manchester United di Josè Mourinho.

IL TABELLINO
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1
Marcatori: 41′ Under (R), 52′ Ferreyra (S), 71′ Fred (S)
Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Kryvtsov (48′ Ordets), Rakitskiy, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard (47′ st Kovalenko); Ferreyra.
A disp.: Shevchenko, Petriak, Zubkov, Dentinho, Patrick. All.: Fonseca
Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi (27′ st Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under (27′ st Gerson), Nainggolan (38′ st Defrel), Perotti; Dzeko.
A disp.: Skorupski, Juan Jesus, Pellegrini, Schick. All.: Di Francesco
Ammoniti: Ferreyra, Taison (S); Perotti (R)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Collum (Scozia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *