Milan-Donnarumma: si va avanti anche se a giugno potrebbe partire

Il Direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha parlato della complicata gestione di Gianluigi Donnarumma, il portiere tanto discusso che sembra essere arrivato a un punto di rottura con i tifosi rossoneri e che al termine della stagione potrebbe clamorosamente dire addio a Milanello.

Il Diesse ha spiegato: “Gigio ha rinnovato con grande gioia e ha sempre espresso la volontà di restare al Milan. Noi saremmo felicissimi se finisse la carriera qui. Nel momento in cui non avesse più desiderio di restare, cosa che non ci risulta, ne favoriremmo l’uscita. Controvoglia non resta nessuno“.

Parole importanti che tracciano un via. Il club sa che Donnarumma è importante, ma nessuno è imprescindibile, soprattutto se alla porta si presenterà il procuratore Mino Raiola con richieste economiche impossibili da soddisfare. Al momento il Milan attraversa un momento finanziario delicato e Donnarumma potrebbe essere il sacrificio obbligato della prossima estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *