Milan: Conti aspetta il momento del rientro

Andrea Conti, grande assente del Milan della rifondazione per colpa di un brutto infortunio che ad inizio stagione lo ha fatto fuori da tutti i giochi, ha voglia di tornare in campo per dare il proprio contributo ai compagni di squadra, ma la data del rientro effettivo tarda ancora ad arrivare.

Nel frattempo, però, Mario Giuffredi, suo procuratore, ha fatto il punto sull’ex atalantino spiegando: “Sta cercando di riprendere con grande calma, di fare le cose con i tempi giusti per non forzare troppo, ora però sta bene. Quando nuovamente in campo? Sinceramente non me la sento di dare una data, è una domanda da rivolgere ai dottori e a tutto lo staff che lo seguono quotidianamente. Pagherebbe oro per essere domani mattina in campo con i compagni, darebbe metà dell’ingaggio per giocare domani“.

L’agente ha poi aggiunto: “Andrea anche se non gioca è sempre molto vicino alla squadra. E’ partecipe ed è parte importante dello spogliatoio, vedere la squadra che può fare meglio e vincere per lui è una gioia. Mirabelli dice che Conti sarà l’acquisto più importante del mercato invernale? Condivido il pensiero del direttore, perché è stato preso per essere uno dei giocatori più importanti del Milan e invece non l’hanno mai avuto. Quindi è come se prendessero un giocatore nuovo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *