Coppa Italia: Inter-Pordenone finisce ai rigori, nerazzurri avanti

Il martedì sera di Coppa Italia ha fatto sognare, certo non l’Inter di Luciano Spalletti quanto il piccolo Pordenone che per ben 120 minuti è riuscito ad imbrigliare il gioco dei nerazzurri tra le prestigiose mura dello stadio milanese di “San Siro”. Gli ospiti hanno ceduto solo alla lotteria dei rigori, ma per la formazione prima in classifica in Serie A quanta fatica.

La “Beneamata” si è qualificata ai quarti di finale di Coppa Italia superando 5-4 ai calci di rigore il Pordenone, squadra di Serie C. L’unica, piccola, attenuante, il fatto che il tecnico di Certaldo avesse deciso di mandare in campo molte seconde linee. L’Inter ha addirittura rischiato con il palo colpito da Magnaghi.

Ivan Perisic e Maurito Icardi, inizialmente in panchina, non sono riusciti a dare la scossa anche se le occasioni da rete sono aumentate. Solo l’argentino ha centrato un palo, ma nessun gol su azione. Alla fine sono risultati decisivi Padelli e Nagatomo con il giapponese autore del gol della qualificazione.

IL TABELLINO
INTER-PORDENONE 5-4 dcr (0-0 al 120′)
Inter (4-2-3-1): Padelli; Nagatomo, Ranocchia, Skriniar, Dalbert (35′ st Icardi); Vecino, Gagliardini; Joao Cancelo, Eder, Karamoh (23′ st Perisic); Pinamonti (1′ st Brozovic). A disp. Handanovic, Berni, Lombardoni, Santon, Borja Valero, Emmers, Candreva. All. Spalletti.
Pordenone (4-2-3-1): Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella (11′ sts Parodi); Misuraca, Burrai, Lulli; Maza (35′ st De Agostini), Berrettoni (7′ pts Ciurria); Magnaghi. A disp. Zommers, Meneghetti, Buratto, Pellegrini, Visentin, Raffini, Martignago, Silvestro, Danza, Toffolini. All. Colucci.
Ammoniti: Perilli (P)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Sacchi

Rigori Inter: Brozovic gol, Perisic gol, Skriniar parato, Gagliardini parato, Icardi gol, Vecino gol, Nagatomo gol
Rigori Pordenone: Misuraca parato, Burrai gol, Magnaghi gol, Lulli alto, Stefani gol, Ciurria gol, Parodi parato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *