Champions League: Feyenoord-Napoli 2-1, campani retrocessi in Europa League

Il Napoli di Maurizio Sarri non è riuscito nell’impresa di recuperare i punti accumulati dopo il doppio ko contro il Manchester City. I partenopei per passare il turno in Champions League e accedere agli ottavi di finale della manifestazione avrebbero dovuto vincere in terra d’Olanda e contemporaneamente sperare in un successo dei “Citizens” in casa dello Shakhtar Donetsk.

Invece le cose sono andate proprio come nessuno si sarebbe augurato. Gli ucraini infatti hanno battuto per 2-1 la formazione inglese allenata da Pep Guardiola mentre gli azzurri, udendo le notizie provenienti dal “Metalist Stadion”, sono caduti per 2-1 in casa del Feyenoord.

E pensare che a Rotterdam l’avvio del Napoli era stato positivo visto che dopo appena due minuti di gioco i campani si sono portati avanti grazie a Zielinski. Poi, però, al 33′ minuto i padroni di casa pervengono al pareggio con Jorgensen. Nella ripresa, poi, gli olandesi completano la rimonta al 91′ con St. Juste. Per il Napoli, terzo nel girone, ci sarà la consolazione di disputare l’Europa League.

IL TABELLINO
FEYENOORD-NAPOLI 2-1
Marcatori: 2′ Zielinski (N), 33′ Jorgensen (F), 45′ st St Juste (F)
Feyenoord (4-3-3): Vermeer 6; Nieuwkoop 6 (30′ st St Juste 7), Van Beek 6,5, Tapia 7, Malacia 6,5; Armabat 6, Toornstra 6, Vilhena 6,5; Berghuis 6 (26′ st Larsson 6,5), Jorgensen 7, Boetius 6. A disp.: Jones, Diks, Basacikoglu, Hansson, Kramer. All.: Van Bronckhorst 6,5.
Napoli (4-3-3): Reina 4,5; Maggio 5,5 (20′ st Mario Rui 6), Albiol 5, Koulibaly 5,5, Hysaj 5; Allan 5 (15′ st Rog 5), Diawara 5, Hamsik 5; Callejon 5 (29′ st Ounas 6), Mertens 5,5, Zielinski 6. A disp.: Sepe, Chiriches, Jorginho, Giaccherini. All.: Sarri 5.
Ammoniti: St Juste (F); Zielinski (N)
Espulsi: 83′ Vilhena (F) per somma di ammonizioni
Arbitro: Oliver (Inghilterra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *