Champions League: Olympiacos-Juventus 0-2, bianconeri agli ottavi (Tabellino)

La Juventus non ha fallito e nel match decisivo contro i greci dell’Olympiacos ha sfoderato una prova concreta che le ha permesso di vincere in terra ellenica con il risultato di 2-0. Un risultato che, alla luce dell’altra sfida del Gruppo D, quella vinta dal Barcellona sullo Sporting Lisbona sempre per 2-0, poteva non servire, ma che fa morale.

Per la Juventus di Massimiliano Allegri, quindi, missione compiuta. I bianconeri sono scesi in campo determinati, con Mandzukic, in panchina, e già dopo quindici minuti hanno trovato la rete del vantaggio con Juan Cuadrado (perfetto l’assist del discusso Alex Sandro). Poi ci pensa Szczesny, con le sue parate, a blindare la porta juventina. Nel secondo tempo Ben Nabouhane colpisce un palo, poi in chiusura, all’89’, Bernardeschi trova il raddoppio con un bel sinistro a giro.

IL TABELLINO
OLYMPIACOS-JUVENTUS 0-2
Marcatori: 15′ Cuadrado (J), 89′ Bernardeschi (J)
Olympiacos (4-3-3): Proto 6,5; Elabdellaoui 5, Engels 5, Nikolaou 5, Koutris 5; Tachtsidis 5,5, Romao 6, Odjidja 5,5 (65′ Fortounis 5,5); Pardo 5,5, Djurdjevic 6 (71′ Ben Nabouhane 6), Sebà 4,5 (46′ Marin 6).
A disp.: Choutesiotis, Botía, Gillet, Androutsos. All.: Lemonis 5,5
Juventus (4-3-2-1): Szczesny 7; De Sciglio 6, Barzagli 6,5 (69′ Rugani 6), Benatia 6, Alex Sandro 6,5; Khedira 6,5, Matuidi 7; Cuadrado 7 (82′ Bernardeschi 7), Dybala 5 (67′ Pjanic 5), Douglas Costa 6; Higuain 5,5.
A disp.: Pinsoglio, Asamoah, Marchisio, Mandzukic. All.: Allegri 6,5
Ammoniti: Koutris, Djurdjevic, Nikolaou (O); Benatia (J)
Espulsi: NESSUNO
Arbitro: Borbolan (Spa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *