Benevento: De Zerbi felice per il primo punto conquistato

Un Benevento da ‘Libro Cuore’ ha finalmente sfondato in Serie A riuscendo a conquistare il suo primo storico punto. La squadra sannita ha riacciuffato il Milan all’ultimo regalando una gioia immensa al proprio pubblico e al presidente Oreste Vigorito. Ora, però, la Cenerentola del campionato vuole stupire ancora.

Il tecnico Roberto De Zerbi, festeggiando il pari con i rossoneri, ha comunque sottolineato: “A livello di classifica ci cambia niente, a livello morale sposta tanto invece. I ragazzi se lo meritavano, erano già altre gare che meritavamo questo punto ma forse oggi siamo andati a cercarcelo con più rabbia e più convinzione. Se guardiamo l’andamento di tutta la partita meritavamo anche di vincere“.

L’allenatore ha poi aggiunto: “Adesso dobbiamo capire che possiamo stare in Serie A. Il Milan è una grande squadra e ce la siamo giocata sempre: dobbiamo toglierci il braccino. Il gol di Brignoli? Non è stato un caso. Brignoli è stato criticato eccessivamente per qualche errore. Deve crescere in consapevolezza e concentrazione ma se uno ci crede fino alla fine la fortuna non ti volta sempre le spalle“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *