Shock Evra: Stagione finita e contratto rescisso con il Marsiglia

Patrice Evra, vecchia conoscenza del nostro calcio per i suoi trascorsi alla Juventus ha visto finire la sua stagione con larghissimo anticipo. La causa il calcione rifilato dal terzino francese a un tifoso prima di Marsiglia-Vitoria Guimaraes di Europa League dello scorso giovedì 2 novembre.

Il giocatore, ricostruendo la vicenda, colpì con un calcio in faccia un tifoso della sua squadra dopo una serie di pesanti insulti ricevuti. L’Uefa, valutata la circostanza è arrivata alla sanzione per il giocatore, durissima, che lo costringerà a otto mesi di squalifica fino a giugno 2018.

Il calciatore non ha avuto attenuanti e questo gli è costato la squalifica fino al termine della stagione. Il Marsiglia, club di appartenenza del transalpino, preso atto della sanzione contro il giocatore, ha deciso per la risoluzione contrattuale, risoluzione alla quale Evra non si è opposto e che quindi è stata consensuale. Il classe 1981 lascia così il club di Marsiglia dopo avervi disputato 15 partite e segnato 1 gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *