Fiorentina: Benassi bomber e felice del progetto viola

Dopo una serie di risultati positivi per la Fiorentina di Stefano Pioli è arrivato lo stop, forse non troppo atteso, con il Crotone. La squadra toscana però non ha nessuna intenzione di fermarsi. Una sconfitta non deve frenare gli entusiasmi della società e dei giocatori, ma spingere tutti a rimanere concentrati e a fare ancora meglio.

Tra i giocatori più importanti della squadra è ora il centrocampista Marco Benassi, addirittura a segno da tre partite consecutive e pronto a prendere per mano il resto della squadra. Lo stesso ex Torino ha fatto alcune considerazioni: “Il progetto di rifondazione incentrato sui giovani è stato il motivo principale che mi ha spinto a venire a Firenze“.

Benassi ha poi aggiunto: “Mi è stato chiesto se questo poteva essere un rischio, ma io il rischio non l’ho mai preso in considerazione: mi attraeva proprio il fatto di iniziare un percorso in una squadra giovane, facendone parte in pieno. Non conoscevo il mister né ci avevo mai parlato prima, però fin da subito, al telefono, mi diede l’impressione di essere un uomo di grande positività e voglia di lavorare, il contesto in cui mi trovo bene io. Anche per questo non ho mai avuto dubbi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *