Champions League: Juventus-Sporting Lisbona 2-1, Mandzukic decisivo

La Juventus aveva bisogno di tre punti per dare un senso alla sua Champions League e tre punti sono arrivati, ma la sfida dell’Allianz Stadium contro lo Sporting Lisbona è stata più complicata del previsto. I bianconeri di Massimiliano Allegri sono scesi in campo determinati, ma a passare in vantaggio sono stati gli ospiti.

Al 12′, infatti, è stato uno sfortunato autogol di Alex Sandro a far festeggiare i giocatori di Jorge Jesus. La Juventus a questo punto si getta in avanti alla ricerca del pari che arriva al 28′ grazie a una magistrale punizione del bosniaco Miralem Pjanic. I bianconeri continuano ad attaccare, ma il vantaggio non arriva.

Poi, a sette minuti dalla fine, ecco la rete del 2-1 opera di un intelligente colpo di testa di Mario Mandzukic che sfrutta un cross al bacio del neo entrato Douglas Costa. Nel finale i lusitani hanno la palla del pareggio ma Doumbia non la sfrutta e per la formazione torinese arrivano tre punti preziosi.

IL TABELLINO
JUVENTUS-SPORTING LISBONA 2-1
Marcatori: 12′ aut. Alex Sandro (J), 28′ Pjanic (J), 39′ st Mandzukic (J)
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro (38′ st Douglas Costa), Benatia (1′ st Barzagli), Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira (16′ st Matuidi); Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disp.: Szczesny, Asamoah, Bentancur, Bernardeschi. All.: Allegri
Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Fabio Coentrao (33′ st Jonathan Silva); Carvalho, Battaglia (40′ st Doumbia); Martins (30′ st Palhinha), Fernandes, Acuna; Dost. A disp.: Salin, André Pinto, Bruno César, Podence. All.: Jorge Jesus
Ammoniti: Sturaro, Chiellini (J); Coates, Fernandes (S)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Michael Oliver (Ing)

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *