Roma: Di Francesco ha scelto i giallorossi di cuore

Eusebio Di Francesco è senza ombra di dubbio uno degli allenatori italiani emergenti. Il lavoro svolto al Sassuolo ha convinto la dirigenza giallorossa ad affidare proprio a lui una panchina rovente come quella della squadra romana. Ma l’ex neroverde non sente la pressione e lavora alacremente per la causa capitolina.

Proprio il tecnico, prima della sfida contro il Napoli, ha voluto spiegare il motivo che lo ha spinto ad accettare la proposta del presidente James Pallotta: “La mia scelta dopo il ritiro dal calcio giocato era quella di staccarmi totalmente dal calcio, poi mi resi conto che mi mancava l’odore dell’erba, il campo e così cominciai la carriera di allenatore“.

Di Francesco ha poi aggiunto: “Il destino ha voluto che io tornassi a Roma, una cosa unica. Nella Capitale sicuramente ci sono più pressioni, ma la professionalità e la voglia di crescere è identica. Ovunque devi conseguire dei risultati, anche se magari in giallorosso devi centrare risultati diversi“.

L’allenatore ha anche aggiunto: “Nell’ultimo periodo avevo alcune opportunità, ma la scelta di Roma è legata molto al sentimento. Sono legatissimo a questa realtà e allenare i giallorossi rappresenta per me uno stimolo in più. Anche da calciatore fu uguale: avevo offerte importantissime, ma scelsi la Roma, in quel caso per il presidente Sensi. Le mie scelte si legano anche a questo. Sarei potuto andare anche in altri posti, ma non è mai scoccata la scintilla come accaduto alla Roma“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *