Champions League: Napoli-Feyenoord 3-1, il tabellino completo

Il Napoli, uscito con le ossa rotte dalla prima partita del girone di Champions League, alla sua seconda uscita, di fronte al pubblico amico, aveva bisogno di una vittoria, e vittoria è stata. I ragazzi di Maurizio Sarri sono scesi in campo determinati fin da subito con l’intenzione di abbattere il muro eretto dal Feyenoord.

Che gli olandesi non fossero compagine troppo ostica lo si sapeva, ma determinante era l’approccio al match da parte dei partenopei, un approccio che alla fine ha sentenziato la superiorità dei padroni di casa. A sbloccare la gara ci ha pensato, dopo appena sette minuti, l’ottimo Lorenzo Insigne con un fendente basso dalla distanza.

Poi il raddoppio è stato ad opera del solito Dries Mertens, al minuto 49. Tra il secondo e il terzo gol azzurro arriva un penalty per gli ospiti, ma Pepe Reina è bravo a respingere il tiro di Toornstra. Al 70′ arriva poi la rete di Callejon. Nel recupero inutile il gol di Amrabat per il definitivo 3-1, con mister Sarri furioso per la mancata attenzione della retroguardia.

IL TABELLINO
NAPOLI-FEYENOORD 3-1
Marcatori: 7′ Insigne (N), 49′ Mertens (N), 70′ Callejon (N), 93′ Amrabat (F)
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho (34′ st Diawara), Hamsik (25′ st Zielinski); Callejon (28′ st Rog), Mertens, Insigne. A disp.: Sepe, Maggio, Chiriches, Ounas. All.: Sarri.
Feyenoord (4-3-3): Jones; Diks, St. Juste, Tapia (33′ st Van Beek), Haps; Amrabat, El Ahmadi, Vilhena; Berghuis (40′ st Larsson), Toornstra (24′ st Basacikoglu), Boetius. A disp.: Bijlow, Nelom, Van der Heijden, Vente. All.: Van Bronckhorst.
Ammoniti: Koulibaly, Diawara (N); El Ahmadi, Berghuis, Van Beek (F)
Espulsi: -nessuno
Arbitro: Collum (Scozia)
Note: al 23′ st Reina para un rigore a Toornstra

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *