Roma: Schick è stato vicinissimo al PSG

L’attaccante ceco Patrik Schick, a dire di tutti, dovrebbe essere destinato a diventare un grandissimo del calcio internazionale. La Juventus, forse per qualche errore di valutazione, ha deciso di rispedire al mittente la punta che nella passata stagione con la maglia della Sampdoria si era messo in evidenza con 11 reti.

L’Inter e il Napoli hanno pensato a lui, ma i più rapidi a convincere Schick sono stati i dirigenti della Roma che si sono assicurati il giovane talento per 40 milioni di euro. Ora per il giocatore è il momento di iniziare a dimostrare tutto il proprio valore. Nel frattempo il suo procuratore, Pavel Pavska, ha fatto una particolare rivelazione sul suo assistito.

Se avessimo guardato soltanto il nome e l’aspetto economico, saremmo andati probabilmente al PSG che faceva sul serio, ma alla fine abbiamo capito che la strada che portava alla Roma era quella giusta. Con il club giallorosso abbiamo definito tutti i dettagli in un quarto d’ora. Il Presidente Ferrero ha mantenuto la parola rispettando ogni scelta presa dal ragazzo, anche se alla Sampdoria erano state presentate alcune offerte superiori alla Roma“, ha dichiarato l’agente.

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *