Milan-Donnarumma: il portiere potrebbe dire addio a Giugno

Gianluigi Donnarumma è il numero uno del Milan, ma in estate era stato molto vicino all’addio. Un addio che non è detto possa concretizzarsi con qualche mese di ritardo. Proprio in merito a quanto emerso dopo il calciomercato ha deciso di dire la sua Mino Raiola, agente dell’estremo difensore, con il dente avvelenato verso il club milanese.

Bravi i dirigenti ad assecondare la sua voglia di restare rossonero. La fascia da capitano? Mai chiesta, ci è stata offerta. Non sarebbe stato giusto, è troppo giovane. Molti gli avevano dato del mercenario ma, quando è rimasto, i moralisti si sono scusati“, ha dichiarato senza troppi giri di parole Raiola.

Il procuratore ha poi aggiunto un pensiero sul prossimo Mondiale di calcio che si terrà in Russia: “Essendo il suo agente, sarei ovviamente contento. Ma non credo che Ventura abbia il carattere sufficiente per mettere da parte un pilastro come Buffon, il ct non ci sta capendo nulla: è nel panico totale“.

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *