Champions League: Barcellona-Juventus 3-0, Messi inarrestabile

Qualcuno lo aveva anticipato, altri solo pensato, ma alla fine si è verificato. Il primo giorno di Champions League è stato fatale alla Juventus che, presentatasi al “Camp Nou” con molte assenza, ha ceduto di schianto e dopo appena un tempo alla furia del Barcellona e del suo campione Lionel Messi.

Per i ragazzi di Massimiliano Allegri, privi nell’occasione di giocatori importanti come Chiellini, Khedira, Marchisio e Mandzukic, è stata una partita a metà visto che il gruppo torinese ha resistino ai blaugrana per appena un tempo. Al 45′, infatti, è arrivato il vantaggio dei padroni di casa con la “Pulce” argentina, poi, nella ripresa, bianconeri affondati dal tap-in di Rakitic su respinta di Benatia e terzo gol ancora di Messi. Per la Juventus una falsa partenza che ora costringerà la squadra a vincere le partite con Sporting Lisbona e Olympiacos.

IL TABELLINO
BARCELLONA-JUVENTUS 3-0
Marcatori: 45′ Messi, 56′ Rakitic, 69′ Messi
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic (77′ Paulinho), Busquets, Iniesta (83′ Andre Gomes); Dembelé (71′ Sergi Roberto), Messi, Suarez. A disp.: Cillessen, Mascherano, Denis Suarez, Deulofeu. All.: Valverde
Juventus (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio (41′ Sturaro), Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Bentancur (63′ Bernardeschi), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain (87′ Caligara). A disp.: Szczesny, Rugani, Asamoah, Merio. All.: Allegri
Ammoniti: Semedo, Messi (B); Bentancur, Barzagli, Pjanic, Caligara (J)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Skomina

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *