Supercoppa di Spagna: Real Madrid-Barcellona 2-0, Zidane in trionfo

La Supercoppa di Spagna ha il suo padrone. Il Real Madrid ha alzato il secondo trofeo stagionale in appena dieci giorni. Dopo la Supercoppa Europea, conquistata contro il Manchester United di Josè Mourinho, i ragazzi allenati da Zinedine Zidane si tolgono un’altra importante soddisfazione.

Il Real Madrid ha battuto il Barcellona anche nella sfida di ritorno al “Santiago Bernabeu” dopo che una settimana fa si era imposto in casa dei blaugrana con il punteggio di 3-1. Questa volta il finale ha detto 2-0 per i “Blancos”, ma in campo si è vista una sola squadra, quella campione d’Europa.

Il Real Madrid ha trovato il vantaggio dopo appena 4 minuti con una staffilata da fuori area di Asensio, poi è toccato a Karim Benzema che in area si è preso gioco di Umtiti, decisamente addormentato, per poi superare in semi rovesciata il portiere del Barcellona, Ter Stegen. Niente da fare per la formazione allenata da Valverde apparsa chiaramente indebolita dopo l’addio di Neymar. E pensare che le “Merengues” sono scese in campo senza Casemiro, Isco, Bale e lo squalificato Cristiano Ronaldo. Zizou può dormire sonni tranquilli e anche i tifosi del Real.

IL TABELLINO
REAL MADRID-BARCELLONA 2-0
Marcatori: 4′ Asensio (R), 39′ Benzema (R)
REAL MADRID (4-3-3): K.Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Kovacic (62′ Casemiro), Kroos (80′ Dani Ceballos); Lucas Vazquez, Benzema, Asensio (74′ Theo Hernandez). All. Zinedine Zidane
BARCELLONA (3-5-2): Ter Stegen; Mascherano, Piqué (50′ Semedo), Umtiti; Sergi Roberto, Rakitic, Busquets, André Gomes (72′ Deulofeu), Alba (78′ Digne); Messi, L.Suarez. All. Ernesto Valverde
Ammoniti: 89′ L.Suarez (B), 90’+3 Mascherano (B)
Espulsi: nessuno
Arbitro: José Maria Sanchez Martinez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *