Barcellona: Dembelè e Coutinho si allontanano

Il Barcellona sta trovando difficoltà sul mercato. Incredibile, ma vero. Al giorno d’oggi non è così semplice acquistare giocatori importanti (ne sa qualcosa anche la Juventus finalista dell’ultima Champions League e vincitrice del campionato numero sei di fila) e i problemi sembrano esserci anche per un top club come quello blaugrana.

Neymar ha lasciato il club e il “Camp Nou” e il presidente Bartomeu ha incassato una cifra record di 222 milioni di euro, somma che ora sarà necessaria reinvestire sul mercato per chiudere il buco lasciato dal brasiliano. Il nome che piace più di tutti sembra essere quello del giovane attaccante del Borussia Dortmund Dembelè, ma i tedeschi non sembra siano interessati a cedere il loro gioiello.

Di ieri, però, è la notizia che il giocatore non si trova, una situazione davvero molto singolare, ma il Borussia Dortmund fa chiarezza: “Non è stato raggiunto alcun accordo col Barcellona per Ousmane Dembélé. L’affare difficilmente si concretizzerà. Abbiamo ricevuto un’offerta che non combacia con le straordinarie qualità calcistiche del calciatore e con il valore che il club gli attribuisce“. A queso punto, visto anche il rifiuto da parte del Liverpool di cedere Philippe Coutinho per 100 milioni di euro, a Barcellona qualcuno dovrà iniziare a preoccuparsi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *