Chelsea: Conte-Abramovich è scontro

C’è chi sta scommettendo su una breve permanenza di Antonio Conte sulla panchina del Chelsea, mentre ci sono coloro che vedono l’allenatore italiano sulla panchina dei “Blues” fino al termine del suo contratto e cioè per i prossimi tre anni. Ma l’ex Commissario tecnico della Nazionale azzurra e della Juventus potrebbe dire addio a Londra con un largo anticipo sulle previsioni.

In queste settimane, infatti, il mister, fresco di successo nella Premier League, continua a chiedere rinforzi, ma il proprietario del club, il magnate russo Roman Abramovich, non sembra avere nessuna intenzione di accontentarlo. Proprio il leccese ha sottolineato: “Mercato? Servono rinforzi, non è ancora chiuso“.

Conte ha poi aggiunto: “Vogliamo essere competitivi e lottare per il titolo e per farlo servono altri acquisti, altrimenti non sarà facile. E’ una grande sfida per noi, la società sa quali sono le mie priorità. Quel che penso di Diego Costa lo sanno tutti, è molto chiaro. Alvaro è un grande giocatore, è giovane ma ha già molta esperienza. Deve giocare con regolarità. E’ importante per noi e per il futuro“.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *