Napoli: Mertens vuole bissare l'ultima annata

Subito dopo l’infortunio occorso al calciatore polacco Milik, Dries Mertens è diventato il talismano del tecnico del Napoli Maurizio Sarri. Il campione belga, che fino a quel momento era sempre stato considerato un buon giocatore, è sbocciato cominciando a segnare gol a raffica e da vero campione.

Peccato che la stagione 2016-2017 sia finita altrimenti il furetto finnico avrebbe continuato a segnare gol a chiunque. Ora, a distanza di tempo, e con una nuova stagione quasi alle porte, proprio Mertens ha detto: “Siamo in Trentino per prepararci ed è molto importante per noi allenarci bene, anche questa partita di oggi è stata un buon allenamento“.

L’attaccante del Napoli ha poi aggiunto: “Io voglio fare di tutto per fare un altro anno così. Stiamo giocando bene, questa è la cosa più importante. Mi piace giocare da centravanti, va bene anche alla squadra quindi è ok. Scudetto? Bisogna sempre puntarci, ma sappiamo che è difficile. La Juventus ha tanti giocatori forti e ne compra altri, noi dobbiamo pensare solo a noi e cercare di giocare partita dopo partita. Preliminare? Il primo obiettivo è superarlo, è molto importante per il Napoli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *