Real Madrid: James Rodriguez in partenza, Zidane colpevole

Secondo le fonti provenienti dalla Spagna in casa Real Madrid ci sarebbero alcuni giocatori scontenti delle scelte fatte dal tecnico Zinedine Zidane. Il francese dalla sua ha ovviamente la scusante di avere una rosa decisamente importante e complicata da gestire.

Ma, nonostante tutto, qualcuno ha giàù annunciato che dirà addio alla formazione “Blanca”. Stiamo parlando dell’attaccante James Rodriguez, che il presidente Florentino Perez aveva pagato la bellezza di 80 milioni di euro.

Il colombiano ha fatto sapere che rimarrà con le “Merengues” fino al termine della stagione poi, con tutta probabilità, le strade di James e del Real si divideranno. Wilson Rodriguez, papà di James, ha confermato che il ragazzo rimarrà a Madrid fino a giugno: “Ha un contratto col Real Madrid, resterà“. Il giocatore in questa stagione, fino a questo momento, ha collezionato appena 8 presenze, di cui solo 4 partendo come titolare. Il divorzio sarà inevitabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *