Pronostici Serie A: secondo i bookmakers il discorso è già chiuso

Giorni scoppiettanti per il calciomercato di Serie A con il caso Higuain – Juventus a tenere banco. E mentre i tifosi aspettano con il fiato sospeso, i bookmakers iniziano a valutare il nostro campionato e a pubblicare le prima quote per la vittoria finale. Un campionato che non sembra avere storia ancora prima di cominciare secondo le principali agenzie di scommesse italiane che hanno iniziato la corsa ai pronostici Serie A

Fiducia cieca sulla Vecchia Signora

Che arrivi El Pipita oppure no poco cambia per i bookmakers: la Juventus è la favorita indiscussa alla vittoria finale del campionato italiano di calcio 2016/2017. D’altronde è l’unica squadra di Serie A ad aver integrato la rosa in maniera consistente e significativa con nomi importanti come Miralem Pjanic e Dani Alves. La quota per la vittoria finale della Juventus è 1,55. E pare che non sia finita qui, infatti si fanno sempre più insistenti le voci di possibili partenze eccellenti per avere quella liquidità necessaria a puntare all’Europa.

Le inseguitrice sono Roma e Napoli

Al momento non stanno facendo grosse operazioni in entrata, entrambe impegnate con casi spinosi di riconferma e malumori di alcuni giocatori importanti. Stiamo parlando di Roma e Napoli che paiono essere le uniche squadra in grado di provare a dare fastidio alla Juventus ma che paiono già abbastanza lontane anche per le agenzie di scommesse. Sicuramente le cose cambieranno da qui a fine mercato quando le rose saranno completate ma al momento la quota a loro dedicata è 7,50.

Milano mai stata così lontana dal vertice

E se per le Roma e Napoli le possibilità sembrano poche, ancora più rade si fanno dalle parti di Milano. Entrambe le società meneghine sono alle prese con una vera e propria rivoluzione societaria che sta generando tantissima incertezza anche a livello tecnico. Non è ancora ben chiaro quale fisionomia avranno e in quale direzione si stanno muovendo (sempre in attesa dei grandi investimenti finora solo promessi da Oriente). L’Inter al momento è a quota 13 e resta appesa ai mal di pancia di Icardi mentre  il Milan è a 20 con Montella che non si nasconde e chiede rinforzi a gran voce.

Un caso Leicester in Italia? Praticamente impossibile

Non è mai stato un campionato per outsider il nostro e la stagione 2016/2017 pare non faccia eccezione. Nessuna delle squadre “di seconda fascia” pare avere possibilità di insidiare le posizioni che contano. La Fiorentina (quotata a 50,00) aspetta Corvino e le sue nuove idee, mentre Inzaghi ha il grande compito di calmare le acque agitatissime in casa Lazio dopo la clamorosa rinuncia da parte di Bielsa (la quota qui è addirittura a 100). Briciolo di fiducia in più per l’appassionante progetto made in Italy del Sassuolo che però si troverà per la prima volta ad affrontare le fatiche europee. Quota a 75,00. Il resto è pura partecipazione al campionato, sperando di salvarsi il prima possibile.

Aspettiamo dunque la fine di questo calciomercato e l’inizio delle partite, sperando in qualcosa di più avvincente di questa prospettiva offerta dalle agenzie di scommesse. E voi? Chi vedete favorito per la vittoria finale del campionato di Serie A 2016/2017?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *