Europa League, semifinali ritorno: Liverpool-Villarreal 3-0, Siviglia-Shakhtar 3-1

L’Europa League ha le sue finaliste. In Spagna in molti speravano nell’en plein, ma alla fine il Liverpool ha rotto le uova nel paniere. Dopo il derby tra Real Madrid e Atletico Madrid che si disputerà nella finalissima di Champions League a Milano c’era chi credeva che anche nella minore delle manifestazioni fosse possibile una finale tutta iberica, e invece i “Reds” hanno dato tutto per eliminare la squadra del “Sottomarino giallo”.

E così il 18 maggio a Basilea saranno Siviglia e Liverpool a sfidarsi nella finale che assegnerà la Europa League. I “Reds”, guidati dal sempre temerario Jurgen Klopp, ancora una volta in rimonta, hanno eliminato gli spagnoli del Villarreal ribaltando l’1-0 dell’andata con un rotondo 3-0. Bruno Soriano con una autorete ha spianato la strada agli inglesi, poi, nella ripresa, sono arrivate anche le marcature di Sturridge e Lallana.

Altra storia invece in casa del Siviglia, vincitrice delle ultime due edizioni della Coppa, che dopo il 2-2 in casa dello Shakhtar Donetsk, si è imposto tra le mura amiche con il punteggio di 3-1 estromettendo dalla manifestazione la squadra di Mircea Lucescu. Vantaggio interno con Gameiro, pari di Eduardo, e fuga definitiva degli spagnoli ancora con Gameiro e Mariano. Spagnoli in finale con l’obiettivo di conquistare la terza Europa League consecutiva.

I TABELLINI

LIVERPOOL-VILLARREAL 3-0
Marcatori: 7′ aut. Bruno Soriano (V); 63′ Sturridge (L), 81′ Lallana (L).
LIVERPOOL (4-4-1-1): Mignolet; Clyne, Lovren, Kolo Touré, Moreno; Lallana, Emre Can, Milner, Coutinho (dal 38′ s.t. Allen); Firmino (dal 44′ s.t. Benteke); Sturridge (dal 47′ s.t. Lucas Leiva). (Ward, Skrtel, Ibe, Smith). All. Klopp
VILLARREAL (4-4-2): Areola; Mario, Musacchio, Ruiz, Jaume Costa; Dos Santos (dal 28′ s.t. Bonera), Pina (dal 15′ s.t. Trigueros), Bruno Soriano, Suarez; Soldado (dal 23′ s.t. Adrian), Bakambu. (Asenjo, Samuel, Rukavina, Castillejo). All. Marcelino
Ammoniti: Clyne (L), Soldado (V).
Espulsi: Ruiz (V) al 26′ s.t. per doppia ammonizione
Arbitro: Kassai (Ungheria).

SIVIGLIA-SHAKHTAR DONETSK 3-1
Marcatori: 9’ Gameiro (SI), 44’ Eduardo da Silva (SD), 47’ Gameiro (SI), 59’ Mariano (SI)
SIVIGLIA (4-2-3-1): David Soria; Mariano, Rami, Carrico, Tremoulinas (dal 73’ Escudero); Krychowiak, N’Zonzi; Coke, Banega (dall’89’ Cristoforo), Vitolo; Gameiro (dall’82’ Iborra). A disp.: Konoplyanka, Sergio Rico, Nico Pareja, Llorente. All. Emery.
SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Ismaily; Malyshev, Stepanenko; Marlos (dall’84’ Wellington Nem), Kovalenko, Taison (dal 76’ Bernard), Eduardo da Silva (dall’84’ Dentinho). A disp.: Ordets, Kobin, Ferreyra, Kanibolotskiy. All. Lucescu.
Ammoniti: 11’ Marlos (SD), 14’ Rakitskiy (SD), 20’ Kucher (SD), 30’ Banega (SI), 49’ Srna (SD), 61’ Eduardo da Silva (SD), 76’ Stepanenko (SI), 87’ Vitolo (SI), 90’ Ismaily (SD)
Espulsi: nessuno.
Arbitro: Kuipers Bjorn (Olanda).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *