Coppa Italia, Semifinale di ritorno: Inter-Juventus epica, passano i bianconeri

La semifinale che non ti aspetti è quella andata di scena allo stadio “San Siro” di Milano tra l’Inter di Roberto Mancini e la Juventus di Massimiliano Allegri. Sembrava tutto deciso visto che nella sfida di andata di Coppa Italia i bianconeri si erano imposti con il punteggio di 3-0, e invece ecco la sorpresa.

L’Inter è scesa in campo con il giusto piglio, ma la Juventus no (in campo mister Allegri ha schierato solamente tre titolari). E così ecco che la “Vecchia Signora” ha regalato due tempi ai nerazzurri che sono stati capaci di pareggiare il risultato dell’andata: nel primo tempo gol di Brozovic, poi nella ripresa vanno a segno Perisic e ancora Brozovic su calcio di rigore.

La sfida va così ai supplementari dove la Juventus comincia a fare la Juventus. Zaza e Morata non riescono però ad affondare il colpo e così il match va ai rigori. Decisivi, per la qualificazione della formazione bianconera, l’errore dal dischetto di Palacio: decisivo il penalty segnato da Bonucci che, causa una ammonizione (era diffidato), salterà la finalissima contro il Milan.

IL TABELLINO

INTER-JUVENTUS 3-0 (6-5 dcr)
Marcatori: 17′ Brozovic (I), 50′ Perisic (I), 72′ rig. Brozovic (I).
Sequenza dei rigori: Brozovic (gol), Bazagli (gol), Palacio (traversa), Zaza (gol), Manaj (gol), Morata (gol), Nagatomo (gol), Bonucci (gol).
Inter (4-3-3): Carrizo; Santon, D’Ambrosio, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kondogbia (1′ st Biabiany); Perisic, Eder (8′ sts Manaj), Ljajic (30′ st Palacio). A disp.: Handanovic, Berni, Telles, Gnoukouri, Della Giovanna, Gyamfi, Melo, Icardi. All.: Mancini
Juventus (4-4-2): Neto, Lichtsteiner (10′ st Barzagli), Rugani, Bonucci, Alex Sandro, Cuadrado, Sturaro, Hernanes (25′ st Lemina), Asamoah (41′ st Pogba), Zaza, Morata. A disp.: Buffon, Rubinho, Padoin, Pereyra, Khedira, Dybala, Favilli. All.: Allegri
Ammoniti: Juan Jesus, D’Ambrosio, Perisic, Santon (I), Sturaro, Bonucci, Cuadrado, Lemina, Pogba, Zaza (J)
Espulsi: nessuno.
Arbitro: Gervasoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *