Serie A 2015-2016: chi vincerà lo scudetto?

Il campionato di Serie A 2015-2016 è giunto alla 27ª giornata, la classifica ha già emesso i primi verdetti e tutti i pronostici di inizio stagione sono stati puntualmente smentiti.

Ad inizio stagione Roma, Inter e Fiorentina sembravano avere qualcosa in più degli altri, mentre Napoli, Juventus e Milan arrancavano. Nella seconda giornata la vittoria della Roma contro la Juventus sembrava avere chiuso un ciclo di quattro anni e quattro Scudetti consecutivi.

Dopo qualche giornata la situazione è cambiata, soprattutto per Roma e Napoli. I giallorossi si sono persi per strada, ed hanno intrapreso una traiettoria discendente che ha portato all’avvicendamento tra Spalletti e Garcia alla fine del girone d’andata. Situazione opposta per i Partenopei, che dopo qualche giornata in cui non riuscivano ad ingranare, hanno iniziato a macinare gioco e risultati, conquistando di lì a breve il primato in classifica.

Nel frattempo, Fiorentina e Inter, che nelle prime dieci giornate guidavano la classifica, iniziavano a mostrare i primi segni di cedimento. I viola, complice qualche infortunio e l’attacco che ha smesso di funzionare, si sono assestati al terzo posto. L’Inter, invece, specialmente ad inizio 2016, non è più riuscita a vincere. Tutto è iniziato dalle polemiche nel post gara contro il Napoli in Coppa Italia tra Mancini e Sarri, che probabilmente hanno destabilizzato l’ambiente neroazzurro. Da allora l’Inter ha mostrato una crisi di gioco e risultati che mai ci saremmo aspettati soltanto qualche giornata prima.

Mentre le altre squadre vivevano momenti di alti e bassi, a Torino, sponda bianconera, avveniva un vero e proprio miracolo. La squadra di Massimiliano Allegri, che ad inizio stagione ha dovuto fare i conti con numerose partenze importanti, Pirlo, Tevez e Vidal su tutti, intraprendeva una serie di 15 vittorie consecutive che l’ha portata, dopo lo scontro diretto vinto contro il Napoli, a guidare la classifica.

Il campionato che ad Agosto sembrava essere il più combattuto degli ultimi anni, alla fine del girone d’andata è diventato ancora una volta una sfida a due. Quest’anno le due protagoniste sono Juventus (e non è una novità) e Napoli. Allegri è stato bravo a recuperare in corsa, ma Maurizio Sarri non è stato da meno, infatti, ha smentito gli scettici che ad inizio stagione non lo ritenevano all’altezza di una grande squadra plasmando il suo Napoli e facendogli giocare un gioco spettacolare ed efficace. L’allenatore toscano ha avuto il merito, oltre che di compattare la squadra, anche di esaltare i solisti; non a caso Higuain, Insigne e Hamsik stanno giocando la migliore stagione della loro carriera.

Veniamo al dunque. Napoli e Juve stanno dando vita al campionato più avvincente degli ultimi anni. I bianconeri sembrano avere qualcosa in più, disponendo di una rosa più completa e di più esperienza. Il Napoli ha commesso l’errore di non rinforzarsi nel mercato di Gennaio. A lungo andare, infatti, la panchina diventa fondamentale. Il sito Bottadiculo.it consiglia di puntare sulla vittoria della Juventus, che probabilmente, se non si  farà distrarre dagli impegni di Champions, conquisterà il quinto Scudetto consecutivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *