Coppa Italia: Juventus-Inter 3-0, Morata è rinato!

La Juventus strapazza l’Inter nella semifinale di andata della Coppa e ritrova Alvaro Morata capace, da solo, di affondare le intenzioni di vittoria della formazione di Roberto Mancini. Bella partita, soprattutto nella prima frazione di gioco.

Alcuni capovolgimenti di fronte ravvivano il match anche se le occasioni sono solo bianconere. Prima l’arbitro Tagliavento nega un rigore alla Juventus nonostante un chiaro fallo di mano in area di Medel. Poi, però, ecco che il penalty arriva grazie a una spinta di Murillo su un Cuadrado incontenibile. Dagli undici metri si presenta Morata che non sbaglia e torna al gol dopo quasi quattro mesi.

Nella ripresa l’Inter inizia gestendo il pallone ma non riuscendo a sfondare. Poi, su azione di contropiede, arriva il raddoppio di Morata in semi girata. Inter ko e in dieci per il secondo giallo a Murillo che stende nuovamente Cuadrado. Nel finale arriva anche il 3-0 ad opera di un sempre più decisivo Dybala (tiro da fuori area che passa sotto le gambe di Handanovic). Ora all’Inter serve un miracolo visto che nella sfida di ritorno sarà senza Miranda e Murillo squalificati.

IL TABELLINO
JUVENTUS-INTER 3-0
Marcatori: 36′ rig. Morata (J), 63′ Morata (J), 82′ Dybala (J)
Juventus (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cuadrado (89′ Padoin), Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra (81′ Alex Sandro); Mandzukic (76′ Dybala), Morata.
Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Melo (64′ Brozovic), Medel, Kondogbia; Biabiany (76′ Icardi), Jovetic, Ljajic (79′ Juan Jesus).
Ammoniti: Bonucci (J); Miranda (I), Kondogbia (I).
Espulsi: 70′ Murillo (I) per somma di ammonizioni.
Arbitro: Tagliavento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *