Pronostico Europa League Squadre Italiane (19/02/2015)

Cinque rappresentanti per l’Italia in Europa League e grandi possibilità di avanzare verso la finale nonostante il sorteggio poco benevolo.

Alle ore 19 scendono in campo la Roma che accoglie in casa gli olandesi del Feynoord, il Torino in casa con l’Athletic di Bilbao e il Napoli impegnato in Turchia contro il Trabzonspor. Alle ore 21 invece l’Inter se la gioca in casa con gli scozzesi del Celtic e la Fiorentina scende in campo a White Hart Line contro il Tottenham. Sfide toste tutte da gustare e da scommettere.

Vediamo il dettaglio di questa serata di Europa League, gara per gara:

Roma – Feyenoord

La squadra di Garcia è iper favorita e presenta valori tecnici nettamente superiori agli olandesi che non sono più la squadra temibile di qualche anno fa. Viriamo certi sulle soluzioni ricche di gol, questa è la serata giusta.

Torino – Atletic Bilbao

Segnare un gol ma soprattutto non subirne. Questo è l’obiettivo per la squadra di Ventura che porterà le scommesse verso le soluzioni povere di gol e un pareggio molto molto probabile.

Trabzonspor – Napoli

In Turchia non è mai facile, specie per il fattore ambientale. Tuttavia il Napoli è decisamente più forte della squadra turca e può contare sulla rosa praticamente al completo (eccezion fatta per Insigne lungodegente). Se ci deve essere un 2 è in questa sfida.

Inter – Celtic Glasgow

Con Mancini le cose sono molto cambiate, c’è un’idea di gioco e ci sono miglioramenti. Il Celtic la butterà sul fisico e l’Inter sulle giocate dei singoli. Non dovrebbero esserci troppi problemi per la vittoria casalinga della squadra di Thohir.

Tottenham – Fiorentina

Difficilissimo per la squadra di Montella andare a Londra e dettare le proprie condizioni. Campo difficile e caldissimo, la squadra viola è quella che rischia più di tutte di capitolare. Mettiamo l’1 che è ben quotato e con un pizzico di scaramanzia.

Ora abbiamo tutto per provare a vincere …. approfittate del bonus “Calcioline” per registrarvi su Gazzabet. Basta cliccare sul banner qua sotto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *