Serie A

Il Cagliari si trova in una posizione di classifica tranquilla, ma i risultati conseguiti dalla formazione rossoblù non sono certo dei migliori. Ecco perchè in questo periodo si è molto parlato della possibilità di un esonero anticipato del tecnico Rastelli. A fare chiarezza sul presente e soprattutto sul futuro dell’allenatore italiano ci ha però pensato il Direttore sportivo della società sarda, l’esperto Stefano Capozucca. Questi ha chiarito che il mister non è minimamente in discussione e che il Cagliari rimarrà...
Il miglior giocatore del Bologna, Blerim Dzemaili, è destinato a lasciare la formazione rossoblù al termine di questa stagione. Lo svizzero si è promesso ai canadesi dei Montreal Impact e a fine stagione l’elvetico prenderà un volo per l’altra parte del globo. Il centrocampista del Bologna ha però voluto fare il punto sulla squadra felsinea e sul progetto che il presidente Joey Saputo ha per questa importante piazza calcistica: “Il Bologna oggi è molto più sereno rispetto a qualche settimana...
L’attaccante brasiliano Gabigol, acquistato in estate dall’Inter per la cifra di 30 milioni di euro, potrebbe essere destinato a cambiare squadra. Il ragazzo sembrava dovesse lasciare il ritiro di Appiano Gentile già lo scorso mese di Gennaio poi le parti decisero di proseguire insieme. Gabriel Barbosa Almeida sperava che nella seconda metà di stagione ci fosse la possibilità di giocare di più, ma alla fine il tecnico Stefano Pioli gli ha sempre preferito altri giocatori. Sicuramente un colpo al ragazzo...
Joe Hart è forse stata la più grande sorpresa di mercato della passata estate. Il numero uno della Nazionale britannica ha scelto di trasferirsi al Torino del presidente Urbano Cairo dopo essere stato scaricato dal tecnico spagnolo del Manchester City Pep Guardiola. Una scelta che alla fine ha pagato permettendo all’inglese di giocare con continuità in un campionato competitivo come quello italiano. Proprio Hart, parlando della sua situazione, ha spiegato: “Non sono abbastanza bravo da non sfidarmi di continuo: ci...
A Gennaio c’è stato un momento in cui l’attaccante Nikola Kalinic ha rischiato di lasciare la Fiorentina per vestire la maglia dei cinesi del Tianjin Quanjin di Fabio Cannavaro. Il giocatore croato ha però rifiutato la mega offerta economica per rimanere nel calcio che conta veramente. Ora, con un campionato destinato alla conclusione e con i viola ormai con pochi obiettivi, il giocatore starebbe valutando effettivamente l’addio alla società toscana. Kalinic piace a molti in Europa e nel futuro potrebbe...
La scorsa estate l’Inter ha deciso di cambiare i terzini e così ecco che dal Genoa è arrivato il laterale argentino Cristian Ansaldi. Nonostante l’inizio con molte presenze il calciatore non ha reso come ci si sarebbe aspettato, per colpa della sfortuna che lo ha tenuto lontano dal campo, e così ora la società nerazzurra ne starebbe valutando la cessione. A dire il vero anche lo stesso ex gnoano, danneggiato anche dalla lesione al collaterale del ginocchio che lo ha...
La Roma sta per cambiare volto. Il presidente James Pallotta ha deciso di mettere mano ad alcuni ruoli fondamentali della società. Il primo nome a “saltare” sarà il tecnico Luciano Spalletti che ha praticamente fatto capire che con i vertici giallorossi non ci sarà accordo per prolungare il contratto. Inoltre il numero uno italo-americano inserirà il nuovo Direttore sportivo Monchi, attualmente in forza agli spagnoli del Siviglia. A confermare, anzi, ad ufficializzare con qualche mese di anticipo l’arrivo del nuovo...
La Fiorentina sta per salutare il suo attuale allenatore. Come è ormai risaputo, visto che lo ha confermato anche la stessa società, Paulo Sousa dirà addio al “Franchi” probabilmente per andare ad allenare in Inghilterra o Germania. Per il portoghese si parla di un contatto con il Borussia Dortmund. Mentre in casa viola si lavora già per preparare la nuova stagione. Il dirigente della Fiorentina Giancarlo Antognoni, interpellato sul tema allenatore, ha rivelato: “Il prossimo allenatore? La scelta non è...
Il Torino ha un problema chiamato Andrea Belotti. L’attaccante, capace di imporsi all’attenzione di tutti a suon di gol, piace a tutti e per colpa della clausola rescissoria da 100 milioni di euro voluta dal presidente Urbano Cairo per quel che riguarda il mercato estero tutta la bella favola granata dell’ex Palermo potrebbe svanire in un soffio. E pensare che la punta ha dichiarato di non volersi spostare da Torino e di pensare già alla prossima stagione con la maglia...