ChievoVerona

Il Chievo Verona è arrivato in Serie A molti anni fa, con una certa sorpresa, ma alla fine con una attenta programmazione, la società è riuscita nell’impresa di conservare la categoria. Merito anche di giocatori che nel corso delle stagioni sono stati in grado di confermare il club nella massima serie. In tutti questi anni però c’è stata una costante continua data dall’attaccante Sergio Pellissier. Il giocatore, che con la maglia gialloblu ha fatto cose importanti segnando gol altrettanto importanti,...
Sergio Pellissier, un vero e proprio pezzo di storia del Chievo Verona, si avvicina alla conclusione della propria carriera. L’attaccante, che continua a dimostrare di valere il prezzo del biglietto, ha trovato la via del gol anche in questa stagione, facendo capire a molti che il calcio è fatto prima di tutto di passione. Ma proprio Pellissier ha parlato di se e del fatto che non manchi più molto tempo al pensionamento calcistico: “Ormai siamo ai titoli di coda, non...
Rolando Maran, allenatore del Chievo Verona, da tempo sta facendo bene sulla panchina della società veneta. Il gruppo clivense ha raggiunto risultati importanti, risultati che non sono certo passati inosservati. Ecco perchè l’allenatore della squadra è finito nel mirino di alcune società di maggiore valore. Tra queste ci sarebbe la Fiorentina intenzionata, come si dice, a cambiare il tecnico alla fine di questa stagione. Paulo Sousa ha le settimane contate e Maran è stato inserito nell’elenco di nomi tra i...
Perparim Hetemaj, centrocampista di proprietà del Chievo con una lunga militanza nella formazione clivense, avrebbe avuto in più occasioni la possibilità di dire addio alla società del presidente Campedelli, ma proprio lui ha sottolineato di non aver mai voluto lasciare Verona per il forte legame instaurato con la squadra e con la città. Il centrocampista, rientrato da un infortunio, ha dichiarato: “Il mio futuro? Io sto bene qui, ma nella vita non si può mai sapere. Quello che posso dire...
Si chiama Aron Gunnarsson, è un centrocampista che milita nel Cardiff City e il suo desiderio è quello di spiccare il volo verso un campionato di primissima fascia. Ad accontentarlo potrebbe essere l’Atalanta che, persi alcuni giocatori, sarebbe pronta a tesserarlo senza pensarci due volte. Il club bergamasco, però, dovrà fare attenzione al Chievo Verona del presidente Campedelli che a sua volta ha deciso di puntare sul roccioso calciatore nordico. Il ventisettenne islandese, tra i protagonisti dell’ultimo campionato Europeo disputato...
In questa fase di mercato invernale uno dei nomi che hanno maggiore appeal è quello dell’attaccante Alberto Gilardino. Il calciatore, dal pedigree importante, è uno di quegli attaccanti che in molti vorrebbero avere in rosa. Ma tra le pretendenti al suo cartellino non sembra esserci il Chievo Verona. Luca Nember, Direttore sportivo della società clivense, tra gli altri ha fatto il punto anche sull’ex attaccante di Palermo, Milan e Fiorentina, spiegando il pensiero del club di proprietà del presidente Campedelli:...
Alberto Paloschi, grande ex del Chievo Verona, acquistato dall’Atalanta, non sta trovando molto spazio nella formazione di mister Gian Piero Gasperini. Ecco perchè i rumors di mercato parlano di un possibile addio del giocatore già nel corso del calciomercato di gennaio. Qualcuno si è recentemente permesso di accostare il ragazzo alla formazione veronese, ma il presidente del Chievo Luca Campedelli ha fatto capire che non ci sono le possibilità che Paloschi torni a vestire la maglia gialloblù clivense. “Parlare ora...
Sergio Pellissier, vera e propria bandiera del Chievo Verona, ha segnato anche domenica contro la Juventus e non sembra certo intenzionato a fermarsi. L’attaccante aostano, classe 1979, ha il record di presenze con la formazione clivense in Serie A e in tutte le altre competizioni (457) e continua a guardare avanti. “Sono sempre stato testardo nella mia vita. Adesso qui ho un ruolo: non mollo mai e cerco di contribuire appena entro. Le punte che segnano poco? La qualità c’è,...
La Coppa Italia Tim Cup continua e dopo le sfide del venerdì sono andate di scena anche nove gare di sabato. A spiccare l’eliminazione dell’Udinese che tra le mura amiche del “Friuli” è incappata nella sconfitta per 2-3 contro la formazione cadetta dello Spezia. Nessun problema, invece, per il nuovo Torino di Sinisa Mihajlovic. I granata, che hanno dovuto affrontare la “grana” Maksimovic (che non si è presentato all’ultimo allenamento), si sono imposti con il risultato di 4-1 sulla Pro...