Simone Perrotta: un centrocampista tra musica e calcio

Maria Dimitrova Kuyumdzhieva on 5 giugno 2009 - 10:28 in Archivio

perrotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo sapevano poche persone, forse i suoi compagni di squadra, forse la sua amata, forse i genitori, che Simone Perrotta, centrocampista della Roma, è un vero e proprio fan della musica “black”. Quelli che conoscono Simone già sanno la sua vera passione. A parte il calcio a lui piace anche questa musica.

Così, fra l’altro, si conferma una frase famosa, usata spesso quando parliamo di queste due cose. Si, la musica e il calcio sono davvero collegate. Quante volte abbiamo visto Thierry Henry e Didier Drogba con le cuffie, e quante volte li abbiamo visti segnare? Forse questo sta accadendo anche al nostro Perrotta che, grazie alla musica che ascolta, sta diventando uno dei centrocampisti più bravi in Italia.

Già convocato in Nazionale, già marcatore di gol importantissimi, senza tralasciare gli assist alla icona giallorossa, chiamata Francesco Totti. “Perro”, come lo chiamano a Trigoria, è uno di quelli che spesso mischiano il calcio e la musica. Chissà, forse lo fa per bene. O magari lui si è dedicato a Snoop Dogg, il rapper americano che adesso cerca il modo giusto per spendere i propri soldi. Questo è il cantante preferito (se si può chiamare così) del nostro Simone. E come a tutti gli altri la sua musica gli ha dato un tipo di forza.

Tornando all’argomento calcistico, Simone Perrotta è uno dei calciatori che sembrano sempre “all’ombra degli altri”. E parlando soprattutto della Roma, proprio lui è quello che gioca sempre, ma non viene mai apprezzato. Perchè dopo ogni partita si parla sempre di Totti, Taddei, De Rossi – (l’ultimo) – l’altro con le cuffie che non riusciva neanche a toglierle per salutare i tifosi all’aeroporto.

Così il nostro bravo Simone aspettava sempre il suo biglietto…chissà…forse il suo prossimo biglietto come spettatore all’Olimpico. Perchè lui merita molto di più. Con o senza la musica “black” Simone rimarrà uno dei centrocampisti più bravi del mondo.

0 LASCIA UN COMMENTO

Inviaci un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">